Fisico o virtuale, sempre negozio rimane


In sintesi

Retail online e offline, quali saranno gli sviluppi futuri? L’e-commerce ucciderà il negozio tradizionale o no? In futuro le due dimensioni potrebbero coesistere come dimensioni complementari, più che alternative, dello stesso processo: quello di acquisto. Il trait-d’union è (e resterà) il cliente, o meglio l’omnicostumer, che si muoverà sempre più agevolmente tra realtà fisica e virtuale, generando informazioni che (questa sarà la vera sfida) andranno a) raccolte b) interpretate c) utilizzate per indirizzare offerte mirate, capaci di stimolare nuovi acquisti e la fidelizzazione del cliente.Cosa ne pensiamo

Ci piace l’idea che il nuovo non debba per forza scalzare il vecchio, ma che le due realtà possano convivere, e funzionare insieme in modo sinergico, creando qualcosa di nuovo.
L’e-commerce, generalmente visto come temibile concorrente da chi ha negozi fisici, potrebbe dimostrarsi uno strumento di rinnovamento per l’esperienza tradizionale di vendita/acquisto.
La logica omnichannel appare non solo sensata, ma anche possibile nella realtà, a fronte dello sforzo dei negozianti per sfruttare il cambiamento.

L’articolo completo al link:
http://www.wired.it/economia/business/2015/01/22/po-online-po-in-negozio-cliente-omnichannel/

Foto …not to intervene when it came to you..by liqueneis licensed underCC BY 2.0