Gli Italiani dell’Altrove – Progetto editoriale


Sintesi di progetto

Contesto

In Italia esistono 12 Minoranze Linguistiche Storiche (MLS) dal ricco patrimonio culturale materiale e immateriale (musica, letteratura, lingua, enogastronomia), che hanno poca visibilità nazionale.

Il progetto Gli Italiani dell’Altrove, che cerca di creare questa visibilità ed è in corso dal 2012, è sostenuto dal MiBACT – Segretariato generale e da IDEA – MAT.

Nell’ambito di tale progetto, che ne rappresenta il suo presupposto teorico, e a monte della convenzione di collaborazione fra MiBACT e UniSG, nasce l’idea di un progetto editoriale dedicato al patrimonio culturale enogastronomico delle MLS.

Secondo UniSG infatti “il cibo, la festa, il rito, la lingua sono tratti antropologici integranti della comunità, luogo dove la memoria collettiva è ancora pratica condivisa e mezzo per ri-costruire l’identità. Il cibo rituale della festa, della cerimonialità, così come quello della quotidianità, è essenziale elemento di radicamento, di ancoraggio sociale e culturale. Ciò vale, in particolar modo, per le cosiddette Minoranze Linguistiche Storiche”.

Progetto editoriale

Opera in due volumi, ciascuno dedicato a 6 delle 12 MLS (ogni volume è costituito a sua volta da introduzione e sei saggi di 30 cartelle), editing e stampa, contenuti dal taglio narrativo e/o etno-antropologico.

Volume I entro 2015, volume II nel 2016 (incarico ancora da definire).

Deliverable

  • Project management.
  • Coordinamento fra gli stakeholder coinvolti, committente, UniSG e MLS.
  • Cura della disseminazione e comunicazione.

Opportunità

  • Presentazione del I volume in diversi spazi milanesi: MUDEC – Museo delle Culture, EXPO 2015 (spazi Slow Food).
  • Supporto agli altri 6 eventi ”Gli Italiani dell’Altrove”.

 

Stakeholder

Committente

  • UniSG – Università di Scienze Gastronomiche (Slow Food).

Stakeholder

  • MiBACT – Segretariato generale.
  • IDEA – Istituto centrale per la DemoEtnoAntropologia.
  • MAT – Museo nazionale delle Arti e Tradizioni popolari.
  • Comunità MLS.